Sfogliato da
Autore: Giovani&Dehoniani

Andare oltre – Lc 6,36-38

Andare oltre – Lc 6,36-38

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso.Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e sarete perdonati.Date e vi sarà dato: una misura buona, pigiata, colma e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi in cambio». Gesù ha appena raccomandato ai discepoli di amare anche i nemici, perché il Padre fa piovere e fa brillare il…

Leggi tutto Leggi tutto

La consegna del silenzio

La consegna del silenzio

Per quanto un gesto possa apparire straordinario o una frase sembrare definitiva per la sua importanza ed efficacia, non avrebbero storia se non ci fosse qualcuno a custodirli. Tutte le cose importanti della nostra vita hanno bisogno di tempo per essere capite fino in fondo e diventano davvero fondamentali proprio perché, al momento opportuno, ritornano con la loro evidenza e avendo fatto crescere in noi una maturità nuova, una consapevolezza che ci porta a dire: «adesso ho capito!». Il tempo…

Leggi tutto Leggi tutto

Per-fectum – Mt 5,43-48

Per-fectum – Mt 5,43-48

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Avete inteso che fu detto: “Amerai il tuo prossimo” e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti.Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i…

Leggi tutto Leggi tutto

Lascia la tua offerta – Mt 5,20-27

Lascia la tua offerta – Mt 5,20-27

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli.Avete inteso che fu detto agli antichi: “Non ucciderai”; chi avrà ucciso dovrà essere sottoposto al giudizio. Ma io vi dico: chiunque si adira con il proprio fratello dovrà essere sottoposto al giudizio. Chi poi dice al fratello: “Stupido”, dovrà essere sottoposto al sinèdrio; e chi gli dice: “Pazzo”, sarà destinato al fuoco della Geènna.Se dunque…

Leggi tutto Leggi tutto

Innamorato – Mt 16,13-19

Innamorato – Mt 16,13-19

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell’uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti».Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente».E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre…

Leggi tutto Leggi tutto

L’unico segno – Lc 11,29-32

L’unico segno – Lc 11,29-32

In quel tempo, mentre le folle si accalcavano, Gesù cominciò a dire: «Questa generazione è una generazione malvagia; essa cerca un segno, ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona. Poiché, come Giona fu un segno per quelli di Nìnive, così anche il Figlio dell’uomo lo sarà per questa generazione. Nel giorno del giudizio, la regina del Sud si alzerà contro gli uomini di questa generazione e li condannerà, perché ella venne dagli estremi confini…

Leggi tutto Leggi tutto

La cornice – Mt 6,7-15

La cornice – Mt 6,7-15

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:«Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate.Voi dunque pregate così:Padre nostro che sei nei cieli,sia santificato il tuo nome,venga il tuo regno,sia fatta la tua volontà,come in cielo così in terra.Dacci oggi il nostro pane quotidiano,e rimetti a noi i nostri debiticome anche noi…

Leggi tutto Leggi tutto

Anelli di una catena d’amore – Mt 25,31-46

Anelli di una catena d’amore – Mt 25,31-46

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando il Figlio dell’uomo verrà nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, siederà sul trono della sua gloria. Davanti a lui verranno radunati tutti i popoli. Egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dalle capre, e porrà le pecore alla sua destra e le capre alla sinistra. Allora il re dirà a quelli che saranno alla sua destra: “Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in…

Leggi tutto Leggi tutto

Deserto e specchi

Deserto e specchi

Questa I domenica di Quaresima, anno B, ci presenta l’episodio delle tentazioni di Gesù nel deserto secondo lo scarno resoconto che ne dà l’evangelista Marco (Mc 1,12-15): tutto è ridotto all’essenziale, quasi che il lettore debba essere condotto, insieme a Gesù, a fare esperienza del poco che si trova nel deserto. Ci viene detto che è lo Spirito a spingere Gesù  a rimanere quaranta giorni nel deserto dove viene tentato da Satana senza specificare in che modo, ma ricordando soltanto…

Leggi tutto Leggi tutto

Bibbidi bobbidi boo! – Lc 5,27-32

Bibbidi bobbidi boo! – Lc 5,27-32

In quel tempo, Gesù vide un pubblicano di nome Levi, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi!». Ed egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì.Poi Levi gli preparò un grande banchetto nella sua casa. C’era una folla numerosa di pubblicani e d’altra gente, che erano con loro a tavola. I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai suoi discepoli: «Come mai mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?». Gesù rispose loro: «Non sono…

Leggi tutto Leggi tutto

0Shares